Le donne che non possono permettersi di pagare l’estetista trovano nello scaldacera professionale un alleato in grado di depilare in modo impeccabile con la sicurezza che il loro corpo si manterrà liscio e vellutato a lungo.

Sbagliando s’impara e, dopo varie cerette fatte in casa con risultati a dir poco scadenti, l’unica mossa intelligente da fare è comprare lo strumento giusto per una depilazione perfetta.

Uno scaldacera a rullo economico che impiega un’ora a scaldarsi e che, durante la depilazione, si raffredda e non consente di procedere nel modo giusto quanto può durare insieme alla pazienza di chi lo usa?

L’unica soluzione per evitare le spese dell’estetista evitando anche impiastri in casa con risultati pessimi è comprare uno scaldacera rullo professionale.

I vantaggi dello scaldacera professionale

Uno scaldacera rullo professionale deve ridurre al minimo i tempi, i costi ed il dolore quando si procede con la ceretta.

Deve scaldare velocemente la cera e, allo stesso tempo, deve mantenerla calda per tutta la durata della depilazione. Un buon rivelatore della rapidità è il consumo energetico: più aumentano i watt di potenza, più scalda velocemente. Un modello professionale va dai 120 W ai 300 W (500W per quelli super professionali).

Abbiamo detto scaldacera rullo professionale perché tra le due tipologie di scaldacera (a rullo ed a barattolo), questo è il modello considerato più pratico: più leggero, maneggevole, si collega alla presa di corrente, mantiene la temperatura della cera costante e sempre pronta all’uso.

In realtà, lo scaldacera professionale migliore è quello a barattolo, costituito da un contenitore per la cera e dalla spatolina per stenderla: permette di riscaldare una maggiore quantità di cera in un colpo solo e, cambiando spatolina, è più igienico se viene usato da più persone.

Quello ideale ha il termostato regolabile ed un cestello estraibile che dia la possibilità di usare cera a freddo ed a caldo.

Generalmente, i modelli professionali hanno il doppio cestello ed un salvabordo per non far colare la cera fuori dal cestello in fase di depilazione

Scaldacera professionale: istruzioni per l’uso

Raccomandandovi uno scaldacera realizzato in acciaio, robusto e solido, con una resistenza di almeno 120W e possibilmente con maniglie ai lati, vi spieghiamo come procedere in fase di preparazione della cera e di depilazione.

  • Inserite il barattolo di cera nell’apposito spazio ed apritelo;
  • Collegate la spina alla presa di corrente;
  • Regolate il termostato impostando, inizialmente, una temperatura abbastanza alta;
  • La spia rossa vi avviserà quando lo scaldacera avrà raggiunto la temperatura ideale;
  • Dopo circa 20 minuti, la cera risulterà sciolta e potrete abbassare la temperatura al livello sufficiente per mantenerla liquida;
  • Armate di striscette e spatola, potrete iniziare la ceretta.

Scaldacera professionale: prezzi online

Pur trovando online modelli di scaldacera professionali a 20-30 euro, diciamo che il migliore parte da un prezzo di circa 60 euro per arrivare agli oltre 180 euro del modello Melcap con cestello doppio che consente di riporre barattoli di cera fino a 5 kg (dotati di doppio termostato), ai 290 euro del modello Combi super professionale ed ai 300 euro dello scaldacera Abig Tixor Malam.

Altri modelli:



Hai delle domanda o vuoi lasciare un tuo parere?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi